Saltatempo, Nido in Famiglia di  Francesca Lo Pinto

Mi presento

Mi chiamo Francesca, ho 32 anni e sono cresciuta tra le colline della provincia romana assieme alla mia numerosa famiglia, sono la terza di quattro figli!

Le scienze umane sono sempre state tra i miei principali interessi, per questo dopo una laurea in Sociologia, ho scelto di specializzarmi in Antropologia Culturale nell’Università degli Studi di Torino. Lo studio dei diversi aspetti della cultura umana, mi ha dato modo di approfondire le tematiche legate alla donna e alla famiglia, ai processi interculturali legati alle migrazioni , ma anche all’elemento della condivisione come chiave dello sviluppo delle relazioni umane.

Questo insieme di saperi costituisce uno dei bagagli indispensabili che porto con me nell’esperienza del Nido in Famiglia. Le altre valigie sono composte da 15 anni di esperienza lavorando con e per i bambini, come baby-sitter e come volontaria in diversi progetti dedicati ai piccoli.

Il nome che ho scelto, “Saltatempo”, non è solo il titolo di un bellissimo libro di Stefano Benni: è quello che mi è sempre sembrato di osservare nei bambini di cui mi sono presa cura, un processo di crescita, a volte fatto di piccoli passi, altre volte “saltellando” da una fase all’altra, che quasi non lasciano agli adulti il tempo di rendersene conto. Intraprendere questa avventura, tenendo per mano piccoli compagni di viaggio, è un’opportunità che da adulti si ha per conoscere ed imparare nuove cose del mondo che ci circonda:

“La fine di un viaggio è solo l’inizio di un altro. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era. Bisogna ritornare sui passi già fatti, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.” (José Saramago).

Il nido in famiglia

Il nido in famiglia Saltatempo si trova nel quartiere Borgo Rossini, in via Catania, una strada tranquilla, con un bellissimo viale alberato sul quale la casa si affaccia. Ci troviamo a due passi dal centro, ma la vicinanza con il Lungo Dora permette di immergersi un po’ nella natura, passeggiando a fianco al fiume. La casa ha un ampio spazio pronto ad accogliere 4 bambini, dove poter giocare liberamente, disegnare o dipingere su diversi tipi di materiali, un tappeto grande per sedersi in cerchio ed ascoltare storie, cantare e sperimentare gli strumenti che costruiremo insieme o quelli che Massimo, il mio compagno, mette volentieri a disposizione dei piccoli!

Per conoscerci meglio clicca qui

Le nostre foto