Hai bisogno di una baby-sitter? Ecco le Tate in famiglia di Rivalta

Post 18 of 67

IMG_3221L’Associazione La Casa della Cicogna ha realizzato con il sostegno del Comune di Rivalta e il finanziamento del Fondo Nazionale per le Politiche per la Famiglia della Regione Piemonte, il corso gratuito “Tate in famiglia” finalizzato alla formazione di baby-sitter qualificate e selezionate.

Il corso è una risposta concreta ad un bisogno sociale sempre più emergente. I genitori di oggi sono spesso soli nella gestione familiare e con attività lavorative sempre meno legate ad orari fissi e prevedibili, senza contare i bisogni delle famiglie monogenitoriali.

Si presenta quindi la necessità di un aiuto in famiglia flessibile offerto da persone preparate, predisposte alla mansione, amorevoli verso i bambini, ma anche disponibili negli orari, vicine per rendere più veloci gli spostamenti, in una parola le tate in famiglia.

Il percorso di 24 ore teoriche è stato realizzato presso il Centro Incontri Il Mulino dal 17 al 24 ottobre 2015, completato da 10 ore di tirocinio presso gli asili nido, il nido in famiglia e le scuole materne del Comune di Rivalta. Hanno partecipato 35 donne residenti a Rivalta, prevalentemente disoccupate, di varia estrazione culturale e di diverse età comprese tra i 18 e i 55 anni: studentesse, casalinghe, mamme, ex impiegate. Ogni donna ha portato nel colloquio di conoscenza iniziale la sua storia: la ricerca di un primo lavoro dopo il conseguimento di un diploma in settore educativo; il desiderio di offrire ad altre famiglie la propria esperienza di madre di figli ormai grandi; la volontà di rimettersi in gioco nel mondo lavorativo dopo aver perso un impiego, acquisendo le necessarie conoscenze teorico-pratiche; il desiderio di un cambiamento di vita, scegliendo un lavoro ad alto contatto umano.

Le corsiste si sono formate per prendersi cura di bambini da 0 a 5 anni, affrontando tematiche psico-pedagogiche e di crescita personale, sanitarie, di puericultura, di igiene, sicurezza e organizzazione degli ambienti domestici con docenti esperte.

Tutte si sono dimostrate positivamente motivate nella scelta e impegnate nella formazione, con una partecipazione attiva e attenta.

Il 28 ottobre l’Associazione La Cicogna ha offerto alle corsiste una conclusione del percorso con un laboratorio di approfondimento corporeo sulle fasi dello sviluppo del bambino. L’idea è germinata, la proposta è stata raccolta e il laboratorio si è svolto sollecitando le partecipanti con esercizi corporei di concentrazione su di sè e di comunicazione. L’esperienza in prima persona, agita con il movimento e con le emozioni, è stata condivisa nel gruppo con interessanti riflessioni.

Le corsiste, che hanno completato con profitto il corso, hanno ricevuto un attestato dalle rappresentanti dell’Associazione La Casa della Cicogna il mattino di sabato 20 febbraio alla Biblioteca S. Grimaldi di Rivalta in presenza del Sindaco. Tale attestato permette loro di rientrare in un elenco di baby-sitter, che verrà diffuso tra le famiglie del territorio rivaltese attraverso i nidi, le scuole, il sito e l’Urp del Comune, lo Sportello del lavoro. Un’ottima opportunità di costituire una rete di sostegno tra la cittadinanza per conciliare le necessità lavorative femminili con i bisogni di cura dei piccoli nelle famiglie.

Lo Sportello del lavoro di Rivalta supporta sia le corsiste sia le famiglie richiedenti il servizio di baby-sitter, per tutte le informazioni riguardanti la contrattualità lavorativa e assicurativa. Il Comune di Rivalta diffonde l’Elenco delle Tate, anche sul sito.

L’Associazione La Casa della Cicogna offre un ciclo di incontri in itinere di supervisione psico-pedagogica per affrontare le difficoltà e i dubbi educativi che possono emergere nel lavoro quotidiano di cura dei piccoli. Affianca inoltre il gruppo delle corsiste in un percorso di sensibilizzazione alle reti di mutuo-aiuto e di valorizzazione dell’associazionismo locale, favorendo la nascita di idee e progetti innovativi nell’ambito delle nuove forme di economia collaborativa.

L’Associazione è  disponibile a fornire informazioni alle famiglie interessate il lunedì e il mercoledì dalle 9.00 alle 11.00 al numero 349-7744052.

A5 Elenco tate

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per scaricare il volantino: Volantino tate 

Tags: ,