Le attivita’al nido in famiglia

Post 4 of 80
Le attivita’al nido in famiglia

Tante volte capita che i genitori, specialmente quando si avvicinano la prima volta alla nostra realtà, ci chiedano quali sono le attività che noi mammedigiorno proponiamo ai bambini nei nostri nidi in famiglia.
Avendo chiara l’idea di quello che viene proposto ai bambini nei servizi di accudimento tradizionali, a molti viene spontaneo chiedersi come si possa conciliare l’organizzazione di un’attività all’ambiente domestico, riuscendo a unire anche il valore educativo che è fondamentale.

Innanzitutto occorre sottolineare che gran parte del tempo in cui i bambini trascorrono al nido possono giocare liberamente. I bambini hanno a disposizione giochi semplici, non strutturati, composti da materiali naturali. Il gioco libero stimola più di ogni altra cosa la fantasia, la creatività e permette di fare nuove scoperte in autonomia.

Durante la giornata, che è scandita da una routine fissa, viene tuttavia dato spazio anche a un’attività, che viene pensata e proposta in base all’età dei bambini.


Come e quando si decide quale attivita’ proporre?

Le attività del nido in famiglia seguono la programmazione annuale che ogni mammadigiorno pensa appositamente per il proprio gruppo di bambini, con l’aiuto e la supervisione delle figure di riferimento dell’associazione. Alcune volte possono essere modificate nel corso dell’anno, quando conoscendosi, emergono attitudini o preferenze particolari del gruppo.
Tutte le attività sono proposte e non imposte, nessun bambino nei nostri nidi in famiglia viene obbligato a fare. Si cerca sempre di stimolare la curiosità e la voglia di scoprire.
Proponendo l’attività nel giusto modo tutti i bambini si avvicinano con entusiasmo e volontà.

Come far si che accada tutto cio’?

• Proporre un’attività adatta all’età
• Calcolare i tempi: conviene sempre preparare l’attività prima dell’arrivo dei bimbi, o fare in modo che la preparazione del materiale o dello spazio sia veloce; i bambini perdono in fretta l’attenzione e rischieremmo di fargli perdere interesse ancora prima di iniziare. Per lo stesso motivo non proponiamo attività troppo lunghe
• Scegliere con cura i materiali (prediligiamo quello che ci offre madre natura e stiamo sempre attenti alla sicurezza di ciò che offriamo, tenendo conto dei bimbi che abbiamo davanti e valutando, per esempio, se c’è qualcuno che mette gli oggetti in bocca)
• Predisporre l’attività e i materiali con cura e ordine (l’ordine degli oggetti e dello spazio circostante crea di conseguenza ordine nella mente del bambino, sarà più facile per lui essere coinvolto)


In generale, le attività che vengono proposte sono pensate per accompagnare le diverse fasi di crescita del bambino e sono
studiate con attenzione per favorire il suo sviluppo psicofisico.

Le principali attivita’ che proponiamo nei nidi in famiglia sono:

I travasi
Al nido in famiglia travasiamo i legumi, la farina, la pasta, l’acqua

I travestimenti
Al nido in famiglia ci travestiamo con teli colorati, cappelli, borsette.

Le passeggiate
Al nido in famiglia andiamo a raccogliere foglie, legnetti, pigne e ciò che la natura ci offre per arricchire il tavolo delle stagioni, andiamo a comprare insieme gli ingredienti freschi per il pranzo, andiamo a saltare nelle pozzanghere se ha appena piovuto

Attività grafico-pittoriche
Al nido in famiglia pitturiamo con le mani,incolliamo, a volte usiamo gli elementi naturali come la terra o le foglie per le nostre opere d’arte.


Attività psicomotoria
Al nido in famiglia saltiamo su e giù da piccole scatole e su morbidi cuscini, creiamo percorsi in cui rotolare e correre.


Raccontare storie
Al nido in famiglia raccontiamo e ascoltiamo bellissime storie, favole, filastrocche e canzoncine


Attività musicali
Al nido in famiglia creiamo e poi suoniamo bellissime maracas, bastoni della pioggia e tamburelli


Manipolazione
Al nido in famiglia facciamo l’impasto per la pizza, puliamo la verdura e facciamo anche le torte di fango


Gioco euristico
Al nido in famiglia giochiamo con spazzole, spugnette, pigne, coperchi, legnetti, sassi, stoffe


Nei prossimi articoli parleremo più a fondo di alcune di queste attività, l’età in cui possono essere proposte, quali materiali usare, come predisporre lo spazio, il ruolo dell’adulto e il valore pedagogico.


Tags: , , , ,